Il Gruppo Printgraph accelera il proprio piano di espansione con l’arrivo di Peter van Dijk, nuovo direttore commerciale del Gruppo Tutte le news

Competenze importanti per sviluppare e commercializzare tecnologie innovative, attrezzature speciali e soluzioni per l’industria della stampa. Questa è la dote che Peter van Dijk porta come nuovo direttore commerciale del Gruppo Printgraph per sostenere ulteriormente la crescita di Printgraph e PCO.

Printgraph Group Peter van DijkIl Gruppo Printgraph, il più innovativo e completamente automatizzato produttore di materiali di consumo, prodotti chimici e vernici per l’industria della stampa, annuncia l’ingresso di Peter van Dijk come nuovo direttore commerciale del Gruppo.

Peter van Dijk avrà la responsabilità della strategia globale di Printgraph e PCO, supervisionando le vendite e rispondendo a Roberto Levi Acobas, CEO di Printgraph Group.

Peter van Dijk ha dedicato tutta la sua carriera professionale all’industria della stampa, lavorando per diversi Print Service Provider, aziende di produzione di prodotti chimici e per un produttore mondiale di rulli in gomma. Ha un’ampia esperienza nel settore tecnico, commerciale e di gestione, grazie anche ai ruoli di responsabilità ricoperti in Westland Gummiwerke GmbH & Co. KG, che lo hanno reso la scelta perfetta per contribuire a realizzare i piani di crescita di Printgraph e PCO.

Commentando la sua nomina, Peter van Dijk ha dichiarato: “Sono entusiasta di questa importante opportunità di rafforzare il Gruppo Printgraph nel suo ruolo di fornitore di prodotti e servizi di grande valore per il mercato della stampa”.

“Printgraph e PCO hanno diversi stabilimenti e uffici commerciali in Europa e in Estremo Oriente per introdurre sul mercato della stampa materiali di consumo, prodotti chimici e vernici di qualità superiore”, hanno dichiarato Roberto Levi Acobas, CEO di Printgraph Group e Ben van Loon, direttore generale di PCO Europe B.V. “Peter mette a disposizione una vasta esperienza di vendita e di gestione per il nostro Gruppo; sono molte le opportunità di crescita grazie anche alle sinergie tra i nostri marchi.”